Guaritore cosciente

Guaritore Cosciente

I guaritori coscienti sono coloro che vogliono realmente facilitare il benessere integrale del corpo, della mente, dell’intelletto e dell’anima delle persone.
Il cammino spirituale è la cosa più importante della vita perché al momento della morte l’unica cosa che resterà è l’anima spirituale che andrà, in accordo allo sviluppo della sua coscienza, verso il suo prossimo destino.
Per questo è molto importante e nessuno può dire: io devo curare solo il corpo fisico e con questo ho già fatto ciò che devo fare.
Guardate, il medico cosciente ha molte differenti metodologie per curare la gente, però la più importante è la sincerità perché alla fine dei conti il medico supremo è sempre il signore del cuore, il benefattore che è anche coinvolto nel karma della persona che ha sofferto per un incidente oppure per altro, tutto è controllato, nemmeno un filo d’erba si muove senza (la volontà) del signore supremo e nemmeno una goccia d’acqua si muove o cade sulla terra senza che lui lo sappia.
In altre parole noi abbiamo la responsabilità di curarci e prenderci cura di noi stessi, soprattutto ai pazienti dobbiamo vedere come orientarli bene.
Come evitiamo i componenti chimici nella medicina, come evitiamo le cose che sono causa delle malattie.
il miglioramento della medicina si sviluppa soprattutto sulla prevenzione, per esempio nei veda si dice che cause di malattia sono: la sporcizia, l’ansia ed il cibo sbagliato o esagerato. Queste sono le causa delle malattie in questo mondo. Quindi, chiaramente la contaminazione, la sporcizia comincia quando metti dei prodotti chimici negli alimenti, quando metti fertilizzanti chimici, pesticidi, questo è molto sporco, questo è chimico.

Se qualcuno ti mette direttamente questi componenti nel tuo piatto tu dici, “mi vuoi avvelenare o cosa?” se si mette nella terra non è differente .
In altre parole, sporcizia, ci sono differenti tipi di sporcizia, l’acqua pura è acqua pura, l’acqua con sostanze chimiche è acqua contaminata, l’acqua con metalli è un veleno totale.
Per esempio, quando vogliamo una buona salute abbiamo bisogno di pratiche che ci tranquillizzano, anche che ci illuminano, necessitiamo di una pace interna e questa pace interna nasce dal capire che ho doveri prescritti, che devo interagire con cose, che devo essere un eccellente padre, madre, figlio, maestro, tutto ciò che sia.
Per meglio dire, il curatore cosciente deve convogliare alla gente il messaggio che ci sono principi da seguire, che c’è il Dharma, cioè attività che conducono ad una vita felice e sana.
Questo non vuol dire che non invecchieremo, o non ci ammaleremo o non moriremo, però non si tratta di questo, si tratta di vivere la vita nel migliore dei modi, più sana, più efficace, perché in realtà l’esito della vita dipende dal fatto che uno sia in cammino verso il bene assoluto, verso il bene che va oltre il bene fisico, molto oltre il bene della soddisfazione intellettuale mentale, ma va piuttosto verso una gioia, una comprensione, una grande gratitudine per tutto ciò che ha ricevuto, trasformato in una grande compassione .
Guardate, quando comprenderai bene questa tematica, immediatamente comprenderai che la vita è stato un regalo e che questo regalo rende uno talmente felice e toccato profondamente nel cuore che uno può addirittura tollerare le tante difficoltà della vita trovandone anche benefici a tal punto da poter guidare gli altri.
Questa è la cultura dell’India, del Kaviraj, il Vaidya, il medico ayurvedico, lui utilizzava tutta la sapienza vedica per vivere una vita saggia, e per questo lui era un Brahmana, era una guida e non qualcuno che si arricchisce con la miseria della gente.

Quello che succede oggi con i medici e negli ospedali molto spesso è che l’unica cosa che considerano è come togliere soldi ai malati con la paura mettendoli in ansia, sottoponendoli ad esami costosi con macchinari perché in questa maniera si mantiene il commercio del medico e dell’ospedale. Questo non è per nulla corretto.
Il medico cosciente è un amico, un benefattore, una persona di fiducia del suo paziente.
Questo è ciò che cerchiamo di promuovere con i medici coscienti, perché ci siano molti molti molti miglioramenti ed affinché i medici siano anche medici dell’anima. E coloro che non sono dottori in medicina, che perlomeno siano medici dell’anima, perché possano dirigere la gente ad una coscienza superiore, più adempiuti e più felici.
Molte grazie
“oh mio signore lasciami essere uno strumento del tuo amore”
Medici coscienti siate, per favore, uno strumento della guarigione e della misericordia di nostro signore.