Dite NO a la TV

Dite NO a la TV

Dite NO alla televisione!
E’ il nostro invito a tutte le persone intelligenti, che vogliono che la loro vita sia piena di creatività e di sensibilità verso gli altri.
Non neghiamo che nella produzione della televisione ci siano molti programmi utili, però la maggioranza dei programmi trasmessi e che sono guardati da bambini ed adulti sono una continua contaminazione della coscienza e della subcoscienza.
Ci sono molte ragioni per eliminare la televisione dalla nostra vita giornaliera.
Più che altro dobbiamo considerare che durante una trasmissione televisiva non abbiamo nessuna possibilità di intervenire, di chiedere, di questionare.
Semplicemente entra in noi una vibrazione trasmessa con interesse di commercio organizzata dai migliori psicologi propagandisti che penetrano la coscienza ed entrano nel subconscio, incluso degli stessi bambini, in una maniera tale da farti uno schiavo dei suoi interessi per il resto della tua vita.
Noi riceviamo immagini sensoriali che portano messaggi che nemmeno possiamo capire e che entrano nella nostra coscienza contaminandola.
Immaginate tutti i bambini seduti davanti il televisore, è già da piccoli guardano  violenza. Quindi la gente che comincia a guardare ciò comincia ad assimilare e pensare che uno deve produrre azioni immediate e questo causa che la gente diventa sempre più innaturale.
Quando i bambini, ed anche gli adulti, percepiscono tutte queste informazioni, dai film, dalle tele-novelle, sviluppano una coscienza totalmente artificiale e con questa coscienza attuano in condizioni molto pericolose.
Per meglio dire, loro diventano gli ostacoli del loro stesso progresso e non possono scappare da ciò che è impresso nel subconscio e, ancora di più, cominciano ad attuare in accordo a questa influenza senza sapere perché lo fanno.
Per esempio la pubblicità subliminale è ciò che non si sponsorizza direttamente ma è un messaggio celato che entra più profondamente nella coscienza.
Per esempio l’eroe di un film fuma e quindi già questa immagine di un eroe fumando induce i bambini a pensare che per essere un eroe bisogna fumare.
Le immagini, i punti elettronici nello schermo, tutto questo è come un incanto, ha una forza magica, però in realtà non possono riempire il nostro cuore di qualità.
Nel nostro mondo c’è una grande scarsezza culturale e questa scarsezza culturale realmente fa sì che le persone abbiano meno intendimento spirituale e logicamente si perdono i valori come la famiglia, si perdono i valori come la sincerità nella condotta sociale, per questo c’è tanta corruzione, tanta menzogna.
Per meglio dire, tutto quello che osserviamo qui non è altro che l’effetto di un società che è stata orientata da autorità inadeguate senza valori, e la televisione è il loro principale strumento attraverso il quale raggiungono ogni casa. Addirittura riescono ad ottenere che i familiari non si parlino più tra loro, ciascuno guardando il suo programma ed ognuno vivendo nel suo proprio mondo artificiale.
Non si mangia insieme.
Non si parla insieme.
Non si fa niente.
La televisione distrugge la vita della gente bella, civilizzata e li rende tutti dipendenti di una società senza valori, questa è la triste realtà.
Per questa ragione, se uno vuole educare bene i propri figli, se vuole mantenere la propria famiglia, la prima cosa che deve fare è eliminare la televisione dalla propria casa.
Se qualcuno, usando la discriminazione vuole vedere qualche programma, ascoltare alcun messaggio importante, dovrà controllarlo con molta attenzione.
Dunque, quando uno utilizza la tecnologia per avvicinarsi a dio allora ha una valenza, però nella famiglia e nella relazione tra diversi esseri umani è una completa perturbazione, quando la gente invece di realizzare relazioni personali solamente si siedono davanti un televisore perdendo completamente la comunicazione.