Srimati Radharani

Srimati Radharani

Colombia, 23/9/2012

Cari devoti, madri.

Oggi si celebra il giorno più importante dell’universo. Il giorno delle comparsa di Srimati Radharani. Da ieri meditiamo su questo amore supremo, l’amore di innamorarsi nel rendere Krishna felice, per rendere tutti felici nella coscienza di Krishna. Questa meditazione ci porta a comprendere cosa rappresenta Radharani nella nostra vita. Chi è Krishna. Chi siamo noi. Quando si vede che Radha e Krishna ci danno la nostra nascita spirituale.

La divinità ha un proprio disegno. Noi siamo figli di questo amore. Krishna è il nostro padre, nostra madre è Radharani. Comprendere il ruolo di una madre nel disegno di Dio è comprendere la massima espressione di generosità che esiste nel mondo. Tutto ciò che fa una madre è donare. Il modello perfetto sono Radha e Krishna. Un amore che non è di questo mondo. Radha e Krishna sono eterni innamorati e non hanno dei figli, come mai? Quando Krishna si recò a Dwarka si sposò con 16.000 principesse ed ebbe dei figli con tutte. Ma non si è mai sentito che ne abbia avuti uno con Radharani. Allora, dove è il prodotto di questo amore? Siamo noi, le anime di questo mondo. E questo solleva un punto importante.
L’amore è esigente. Non parliamo di cose astratte. L’amore di Radha e Krishna per noi si manifesta attraverso l’amore del Signore Caitanya. Egli ha fondato una missione insieme a Nityananda Prabhu, una missione d’amore con molti nomi, Vrinda, Chaitanya Gaudiya Math, ma tutti sono uno con un solo nome: rifugio. Quando tu desideri entrare in questa mistica e in questa comprensione: Krishna è eterno servitore di Radharani e Radharani è eterna servitrice di Krishna, devi diventare un loro eterno servitore. Rimanere identificati col piano eterno di felicità di tutti. Sarve sukheno bhavantu e cioè che ti impegni con tutto, là dove l’umanità ha bisogno di aiuto.
Questo è il modo in cui Radha e Krishna chiedono di essere coinvolti nella tua vita, nella forma in cui tu ti leghi con il mondo. Non che te ne stai appartato dal mondo senza impegnarti. Nessuno è in essenza separato da Krishna. Tutti siamo incoraggiati ad avere una partecipazione nel piano divino. E questo è qualcosa di sostanziale, abbiamo bisogno di Radharani, senza di lei non possiamo vivere. Lei è quella che provvede alla necessità di servire gli altri. Ecco un esempio:
Il presidente del tempio predica e molte persone arrivano per ascoltarlo. Quando qualcuno si presenta e dice: io desidero servire e il presidente lo occupa in un servizio. Qui c’è una connessione, quando si manifesta tutto questo amore verso Srimati Radharani. Quando ci si prende cura di tutti i bisognosi. Quando ci si prende cura delle persone che necessitano di attenzione, quando si fa parte del piano di sentire la necessità del mondo per l’amore divino. Così, i genitori, papà e mamma devono pregare per i bambini che siano servitori di Radharani. Voglio che mio figlio diventi un servitore di Radharani. Anche il presidente del tempio prega per la stessa cosa, il maestro spirituale anche: io desidero che tutti i miei figli, tutti i miei discepoli diventino veri devoti di Radharani.
Siamo tutti parte dell’energia circolante divina, tutto ciò che Krishna ha fatto è perfetto, Egli non ci chiede moltissimo. Non abbiamo nulla da recriminare. Se c’è qualcosa che apparentemente non è piacevole per noi, possiamo essere sicuri che è comunque sempre una parte del piano di Dio. Radharani fa di tutto perchè Krishna sia estremamente felice.
Si rinuncia alla propria liberazione per aiutare il prossimo. Nella coscienza di Krishna abbiamo bisogno di capire che la cosa più preziosa è quella di rendere gli altri coscienti di Krishna. Vuoi entrare nel campo di Srimati Radharani? Vuoi far parte del gruppo intimo di Radharani? Allora devi correre ad aiutare il prossimo. Un devoto di Radharani è una persona con un forte desiderio di mostrare agli altri la strada dell’amore spirituale che permette di smettere di soffrire. Il suo compito è quello di lavorare sulla spiritualità degli altri; un servitore intimo di Radharani è uno che si impegna sugli urgenti bisogni di questo mondo.
Ripeto questo concetto stesso molte volte per confermare che non c’è altro tipo di comprensione o rivelazione più intima. Non è che gli yogi più elevati avevano un’altra forma di realizzazione superiore. Srila Prabhupada, Srila Sridhar Maharaj, Srila Puri Maharaj ci hanno donato questa medesima comprensione e il mio dovere è quello di consegnare a voi questa rivelazione oggi.
La nascita di Srimati Radharani è una storia molto intensa. Quando nacque, non aprì gli occhi. Ogni genitore può immaginare questo dramma. I genitori Radharani fecero una grande festa per la sua nascita. Nella casa del re Vrisabanu si svolse un grande ricevimento dove furono invitati anche i genitori di Krishna. Essi portarono anche Krishna e così Krishna arrivò a Radharani ​​e lei aprì gli occhi per vedere il suo Krishna e manifestò questo amore di cui stiamo parlando. Una cotta importante, amore a prima vista. Solo attraverso gli occhi di Radharani si può vedere Krishna. Senza la visione di Radharani, la madre cosmica, la madre della devozione, la somma totale di tutte le estasi e della misericordia, non è possibile raggiungere Krishna. Se il servizio a Krishna non è un servizio a Radharani, allora non crediate che tale servizio sarà considerato da Krishna.
Oggi, a Medellín, facciamo una offerta speciale a Radharani: il libro del sistema di Yoga Inbound. Si tratta di un libro che si è manifestato anche qui con l’aiuto di madre Raval che lavorò anche su questo libro.

Poi seguiamo festa di Radharani. E ‘un giorno per rinnovare i voti o prenderli in offerta a Srimati Radharani, se fate questo, allora mi aiutereste molto nel mio servizio personale a Radharani. Se posso ispirare qualcuno di voi a diventare più arresi a Radharani allora la mia vita è perfetta, il mio servizio sarebbe perfetto. Così, come un mendicante di amore, ve lo chiedo, vi prego, per favore, fate qualcosa di grande per Radharani in questa vita. Questa è la mia richiesta in questo giorno e spero che raggiunga il cuore di tutti. E che provochi una trasformazione così grande, che arrivi a trasformare questo mondo in un posto più felice per tutti, compresi gli animali, anche iniziando dalla tua propria famiglia, dai tuoi esseri più cari, per tutto quello che Krishna ti ha inviato nella vita, che è per avere il ruolo di regalare a loro il tuo amore.

Radhastami ki jay

Sri Srila Prabhupada ki jay Hari bol.

Con l’augurio di ogni bene, Vostro

Swami B. A. Paramadvaiti