Q – R

R

Radha: (Radharani) La consorte eterna del Signore.
Radha-dasya: Il servizio offerto a Srimati Radharani; il più elevato livello di realizzazione devozionale per per i seguaci di Srila Rupa Goswami.
Radha-kunda: Il lago sacro di Srimati Radharani.
Raga: modalità musicale, formula melodica corrispondente ad un momento o uno stato specifico dell’anima.
Raghunatha Bhatta Goswami e Raghunatha dasa Goswami: Due dei sei maestri spirituali vaisnava che seguirono direttamente Sri Caitanya Mahaprabhu e che hanno presentato i suoi insegnamenti sistematicamente.
Rahu: Uno dei nove pianeti dell’astrologia vedica.
Rāja: Governante, re.
Raja: La modalità materiale della passione, caratterizzata dallo sforzo materialista dal desiderio di compiacere i sensi.

Rajasika: Avente la modalità della passione.
Rama: (1) Nome di Krishna significa “fonte inesauribile di felicità suprema”. (2) L’avatara Ramacandra, perfetto esempio di sovrano. (3) Un altro nome di Balarama, il fratello di Krishna.
Ramacandra: Incarnazione del Signore che ha insegnato con il suo esempio il comportamento che dovrebbe tenere un re perfetto.
Ramananda Rāja: Associato intimo del Signore Caitanya Mahaprabhu.
Ramanujacarya: Maestro spirituale vaisnava del secolo XI che avviò il contrasto alla filosofia monistica di Sankaracarya.
Ramayana: Poema epico presumibilmente composto intorno al III secolo d.C. e attribuito a Valmiki. Consta di 24.000 versi divisi in sette parti. Narra la storia di Rama, figlio del re di Ayodhya; un intrigo di palazzo portò al suo esilio nella foresta dove sua moglie, Sita, venne rapita da Ravana, re dei demoni. Rama, alleatosi con le scimmie e con Hanuman, il figlio del vento, sconfisse Ravana, salvò la moglie e salì sul trono di Ayodhya.
Rasa: Dolce sentimento. Termine usato per descrivere la relazione spirituale intima che unisce l’anima pura con il Signore Supremo. Rapporto tra il Signore e le entità viventi. Ci sono cinque rasa principali e sette secondari. I principali sono: la relazione neutra (santa-rasa), la relazione come servitore (dasya-rasa), come amico (sakhya-rasa), come genitore (vatsalya-rasa) e come amante more uxorio (madhurya rasa).
Rasa-lila: (*vedere Danza rasa).
Ravana: Re demoniaco che voleva costruire una scala per raggiungere i pianeti celesti al fine di evitare l’impegno di qualificarsi per raggiungerli. L’avatara Ramacandra mise fine a lui e a tutti i suoi piani materialistici, dopo che Ravana l’aveva offeso rapendo sua moglie Sita.
Rg Veda: Uno dei quattro Veda originali, che contiene gli inni rivolti a diversi semidei.
Rsi: Saggio.
Ruci: Gusto.
Rukmini: La principale delle regine del Signore Krishna a Dvaraka.
Rupa: Forma.
Rupa Goswami: Il principale dei sei maestri spirituali vaisnava che seguirono il Signore Caitanya Mahaprabhu e che sistematicamente presentato i suoi insegnamenti.
Rupanuga Gaudiya-Sampradaya: La divina successione di devoti nella linea della devozione esclusiva a Radha-Krishna attraverso Sri Gauranga Mahaprabhu e Srila Rupa Goswami.